Confartigianato assiste i propri associati con una soluzione di “welfare aziendale” su misura per le piccole e medie imprese.

Un servizio tra i più innovativi del mercato che, attraverso una rete di specialisti sul territorio offre un supporto normativo qualificato e un’assistenza tecnica continua in fase di analisi dei costi e delle politiche retributive e di introduzione e gestione di un piano welfare per l’impresa.

Il welfare, oltre ad avere un impatto sociale, ottimizza il costo del personale e garantisce un risparmio concreto per le aziende grazie alle agevolazioni fiscali concesse dalla normativa vigente e costituisce un beneficio per i lavoratori, dal momento che gli importi di welfare non sono considerati reddito da lavoro dipendente.

I Vantaggi per l’impresa

  • Riduce i costi del personale grazie all’esenzione fiscale e contributiva;
  • Totale deducibilità degli importi;
  • Ottemperamento agli “obblighi” dei CCNL che prevedono strumenti di welfare;
  • Può sostituire la parte variabile della retribuzione, aumentando il potere di spesa del dipendente che riceve il 100% del lordo;
  • Come premio di risultato, aumenta la produttività e quindi le performance aziendali;
  • Fidelizzando il personale, riduce i costi di ricambio (turnover) e aiuta a trattenere i talenti;
  • Migliora il clima aziendale.
categorie-che-uniscono
dipendente-web

I Vantaggi per il dipendente

  • Aumento del potere d’acquisto;
  • Nessuna forma di tassazione e contribuzione: il beneficio è totale in quanto il lordo è uguale al netto;
  • Esclusione degli importi dal reddito da lavoro dipendente e ISEE, con conseguente mantenimento del Bonus 80 euro e irrilevanza per assegni famigliari;
  • Riceve un sostegno alle spese familiari di tutti i giorni;
  • Può spendere il proprio “credito” come preferisce: dalle spese mediche alla benzina, dalle spese per l’istruzione allo shopping. Massima libertà di scelta;
  • Maggior soddisfazione e miglior equilibrio vita-lavoro.

Welfare indiretto: CONFARTIGIANATO IMPRESE RIMINI, in collaborazione con TreCuori, mette a disposizione delle aziende associate un contributo a fondo perduto di euro 600.000,00 per attivare piani di Welfare Indiretto nella misura di 300 €uro per ogni persona indicata dall'azienda (dipendenti e non solo).

Scopri di più Welfare indiretto Tre Cuori 

Denounce with righteous indignation and dislike men who are beguiled and demoralized by the charms pleasure moment so blinded desire that they cannot foresee the pain and trouble.