Disciplinare di produzione della denominazione PIADINA ROMAGNOLA

News

EXPO 2015: AL PADIGLIONE ITALIA FINO AL 15 OTTOBRE IN MOSTRA I 27 CAPOLAVORI ARTIGIANI DEL CIBO MADE IN ITALY


Dai funghi selvatici al torrone, dai dolci senza glutine al caffè biologico, dalla pasta al vino, dal lardo alla birra. C’è il meglio della produzione alimentare artigiana nei 27 prodotti vincitori del Concorso “Confartigianato Food Awards – Nutrire il futuro. Energie dalla tradizione’, sezione Enogastronomico” promosso da Confartigianato per celebrare, in occasione di Expo 2015, l’eccellenza dell’artigianato made in Italy.
I 27 prodotti sono in mostra da oggi fino al 15 ottobre nello spazio espositivo di Confartigianato ‘Convivio’, situato nel Cardo Nord Ovest di Padiglione Italia. Il 14 ottobre il Presidente di Confartigianato Giorgio Merletti premierà gli imprenditori associati a Confartigianato che li hanno realizzati nell’ambito di un’iniziativa organizzata a Italian Makers Village, il fuori Expo di Confartigianato in via Tortona 32 a Milano.
L’esposizione delle specialità degli artigiani del cibo in corso a Expo è la seconda fase del Concorso indetto da Confartigianato che, a giugno, aveva portato alla ribalta dell’Esposizione universale i vincitori della sezione riservata al settore manifatturiero.
Ora è appunto la volta degli imprenditori del settore alimentare, i cui prodotti sono stati scelti dalla Giuria (coordinata dall’Associazione Connexpo che ha anche contribuito alla realizzazione dell’allestimento della mostra) con particolare attenzione alla qualità, alla tradizione, al confezionamento, alla presentazione, all’etica produttiva, per ribadire il ‘valore artigiano’ nei suoi requisiti di eccellenza, personalizzazione, identità e tracciabilità. Eccellenza intesa come qualità riconosciuta e certificata delle materie prime e delle lavorazioni; personalizzazione come espressione dello stile unico dell’artigiano; identità quale insieme delle caratteristiche che rendono il prodotto riconoscibile e lo differenziano; tracciabilità quanto a possibilità di riconoscere la filiera produttiva, anche come fondamentale indicatore di sostenibilità ambientale e di eco-compatibilità.
Un Concorso, dunque, mirato a dare risalto e a premiare la capacità dell’artigianato italiano di rinnovare le sue tradizioni, di lavorare con tecnologie e materiali innovativi, di offrire un’alternativa di qualità e di varietà alle proposte standardizzate e seriali della grande industria, coniugando manualità e innovazione, creatività ed esperienza.
L’Italia del buon cibo è quindi tutta in questi prodotti artigiani che sono un piacere per il palato ed una gioia per la vista. E generano occupazionereddito e ricchezza per il nostro Paese.
Secondo i dati dell’Ufficio studi di Confartigianato le imprese artigiane del settore alimentare sono 90.980  e danno lavoro a 158.368 addetti (pari al 36,1% del totale degli addetti del settore). Nell’ultimo anno l’export dei prodotti alimentari italiani si è attestato a 27,9 miliardi.


Le imprese e prodotti vincitori del Concorso

ANTICO TORRONIFICIO NISSENO, Torrone Cubaita – Caltanissetta
BEL POSTO, Tortello sulla lastra, Corniolo (FC)
BERTELLI SALUMI, Lardo arrotolato – Montagana (PD)
BIRRIFICIO BARBAROSSA, Birra San Nicola – Bari
BLACK & WHITE, Canestrelli bileesi – Biella
BRUNELLI PAOLO, Torta Brunelli – Agugliano (AN)
BUONO COME IL PANE, Pasta di meliga – Montà (CN)
CANTINA PRODUTTORI FREGONA SCA, Vino Torchiato di Fregona – Fregona (TV)
CIOCCOLATO COLLE, Crema spalmabile alla nocciola – BIella
DISTILLERIA LI.DI.A s.a.s., Grappa – Villaga (VI)
FOREST FOOD, Funghi selvatici di bosco- Sovizzo (VI)
IL BISCOTTIFICIO DI PAMPARATO, Le Melighe – Pamparato (CN)
LA SALUMERIA DI EUSTACCHIO, Regina di Marca (insaccato) – Casier (TV)
L’ARTIGIANA DEL FUNGO, Scacchiera di funghi porcini – Sassello (SV)
MAIELLA CARNI, Salsiccia Campanella Civitellese – Civitella M. Raimondo (CH)
MARCOZZI SRL, Maccheroncini di Campofilone – Campofilone (FM)
MAURO VINI s.r.l., Vino Droné – Dronero (CN)
PALMISANO, Linea Alevo Biscotti – Burano (VE)
PANIFICI ZANI, Dolci Golosessi – Portogruaro (VE)
PASTICCERIA LA VECCHIA COMO, La Cioccolosa di Como – Como
PASTICCERIA MASSERA, Il Torcetto – Sala Biellese (BI)
PASTIFICIO ANTENUCCI, Pasta – Isernia
PASTIFICIO SOMMA, Pasta – Gragnano (NA)
PERTUS s.n.c., L’Italiano 1930 prosciutto – Olgiate Molgora (LC)
RAPA GIOVANNI s.r.l., Ratafià, liquore piemontese – Andorno Micca (BI)
DE MORI Srl, Grissini – Cossato (BI)
WECOFFEE, Caffè biologico – Biella
 



Privacy Policyrealizzazione siti internet rimini