Disciplinare di produzione della denominazione PIADINA ROMAGNOLA

Accordo Tesoreria


 


ACCORDO

CONVENZIONE
   
DI TESORERIA






 
Il nuovo ACCORDO QUADRO di Tesoreria, tra i primi in Italia a recepire le regole introdotte da Basilea 2, consentirà alle Imprese Associate di usufruire di condizioni di particolare favore per quanto riguarda i rapporti di:
  • affidamento in c/c
  • castelletti per anticipazioni SBF
  • anticipo fatture.
L’accordo, strutturato in “FASCE DI MERITO”, prevede che le Imprese Associate vengano valutate dalle banche sulla base di rating o di classi di rischio: ad ogni fascia sono collegate condizioni sempre più vantaggiose. In pratica più un’impresa dimostra di essere “meritevole”, tanto più sarà “premiata”.
Nell’attuale contesto ecnonomico, l’accordo raggiunto assume un significato che va oltre le buone condizioni in esso contenute, in quanto pone ASSOCIAZIONI e BANCHE firmatarie al fianco delle Imprese per aiutarle ad affrontare le nuove regole del sistema bancario e le nuove dinamiche del mercato.

PRECISIAMO, CHE PER USUFRUIRE DELLE AGEVOLAZIONI, LE IMPRESE ASSOCIATE DEVONO ESSERE IN REGOLA CON IL CONTRIBUTO ANNUALE E RECARSI PRESSO LE NOSTRE SEDI PER IL RITIRO DELLA DOCUMENTAZIONE DA ESIBIRE IN BANCA.

Tassi di riferimento mensili:

GENNAIO | FEBBRAIO | MARZO APRILE MAGGIO GIUGNO LUGLIO AGOSTO
Per informazioni:
Confartigianato Rimini
Tel. 0541 - 760911
convenzioni@confartigianato.rn.it
   
                              


Privacy Policyrealizzazione siti internet rimini